Prepariamoci all'estate: imparare a riconoscere i sintomi di una parodontite.

A seguito del periodo di lockdown, è importante riprendere le buone abitudini e le cure dentali.Tiziano Odontoiatria e Tiziano Odontoiatria Bimbi sono a tua disposizione per ricominciare i trattamenti e rendere efficaci tutti gli sforzi e l’impegno attuati finora. 

Difendiamo insieme il tuo sorriso da possibili complicanze!
Avere un bel sorriso ci fa sentire sicuri e attraenti, genera energia e sprigiona il buonumore.

Una situazione insolita.

Nell’ultimo periodo, al fine di tutelare la salute pubblica e contenere il contagio da Covid-19, abbiamo cambiato molte delle nostre abitudini quotidiane.

Tiziano Odontoiatria Roma ha fin da subito tutelato i propri pazienti, posticipando trattamenti e visite, dando maggiore spazio alle emergenze e rimanendo a disposizione per la gestione delle urgenze odontoiatriche con speciali protocolli.
A te invece potrebbe essere capitato di dover saltare il controllo periodico o un appuntamento per l’igiene dentale.

Nulla di grave!
Una situazione così insolita e un’emergenza globale hanno fatto rivedere a chiunque le priorità, in via temporanea.

Ma cosa fare adesso in caso di fastidi o lievi dolori a denti e gengive, sopportati e in qualche modo procrastinati in questi mesi?
L’importante è non sottovalutare i segnali che manda il vostro cavo orale e non credere che fastidi ed infiammazioni possano solo svanire con il tempo.

Per capire meglio perché questo tema sia così fondamentale, facciamo chiarezza su cosa accade se si ignora anche un lieve disturbo gengivale.

Il legame tra igiene orale e parodontite.

In Tiziano Odontoiatria non ci stanchiamo mai di ripetere che il miglior modo per mantenere sana la bocca è curare la propria igiene orale.
L’accumulo di placca batterica e tartaro può infatti dare origine a diverse patologie, di cui abbiamo raccontato nel nostro ultimo articolo sul Blog.

Fra queste ci preme approfondire il caso delle infiammazioni gengivali poiché è un disturbo molto diffuso ma spesso sottovalutato, soprattutto per mancanza di informazione: non molti infatti conoscono la stretta relazione che esiste tra la salute delle gengive e i sintomi della parodontite.

La parodontite è una delle malattie dentali più diffuse al mondo e quella che causa più frequentemente casi di urgenze odontoiatriche.
I sintomi di questa patologia non sono noti e spesso non vengono riconosciuti come campanelli d’allarme: la parodontite è infatti una malattia apparentemente asintomatica allo stadio iniziale e quindi esiste un rischio elevato di scoprirla solo in una fase avanzata, quando i sintomi sono ormai evidenti.

Per questo l’approccio di Tiziano Odontoiatria a Roma è estremamente mirato sin dalla prima visita e cerca di fornire ad ogni paziente gli strumenti per mantenere continuità tra il percorso di cura presso il centro e la pulizia dei denti domestica.

Ma quali sono i sintomi della malattia parodontale?
Conoscerli ci dà la possibilità di non trascurarli e rivolgerci al più presto al team di Igiene Orale di Tiziano Odontoiatria Roma.
Vediamoli perciò insieme nel dettaglio:

  • gengive ipersensibili.
    Quando le gengive rivelano una certa sensibilità al contatto con alimenti o bevande, perché troppo caldi o troppo freddi, può generarsi una sensazione di fastidio più o meno accentuata.
    Una maggiore sensibilità può trovare origine in un processo infiammatorio che solitamente è chiamato gengivite. La gengivite è un problema totalmente reversibile ma, se sottovalutata, può peggiorare causando dolore e i primi segnali della parodontite.
  • dolore, gonfiore e sanguinamento gengivale.
    L’accumulo progressivo di placca batterica e tartaro tra denti e spazi interdentali, se non eliminato correttamente, può irritare le gengive arrivando a causare gonfiore, arrossamenti e sanguinamenti.

    In questa situazione è necessario un percorso con l’igienista dentale per risolvere al più presto le cause dell’infiammazione.

  • abbassamento delle gengive.
    La recessione gengivale può generarsi a causa di una scorretta igiene orale, i nostri professionisti preparano appositi Piani di Riabilitazione Dentale accompagnati da programmi personalizzati di igiene orale domiciliare, in modo da apprendere o migliorare anche la cura quotidiana.

  • la sensazione di movimento nei denti.
    La parodontite causa una progressiva perdita di tessuto parodontale, che è composto da osso, legamenti e gengiva che circondano il dente e ne garantiscono la stabilità.
    La mobilità dentale è perciò un campanello di allarme importante di una possibile malattia parodontale in atto.

  • alitosi.
    Un alito pesante è il segnale che la bocca invia al nostro corpo per avvisare che ci si può trovare in presenza di tasche parodontali o vuoti sottogengivali, in cui si è accumulato del tartaro.

Se negli ultimi mesi hai riscontrato alcuni di questi sintomi, ti consigliamo di contattarci per fissare una prima visita in cui valutare quale possa essere il migliore approccio per la tua salute dentale.

Sei curioso di vedere i risultati di un’igiene orale al Tiziano Odontoiatria?
Dai un’occhiata a questi due casi👇

Prima

Dopo

Prima

Dopo

Prevenire la malattia parodontale con uno stile di vita sano ed equilibrato.

Una corretta igiene orale quotidiana e delle sane abitudini, accompagnate da visite di controllo frequenti, aiutano a scongiurare infezioni e a prevenire le patologie del cavo orale. É molto importante mantenere anche un determinato stile di vita in relazione alla salute orale di denti e gengive. Esistono fattori che quotidianamente espongono la bocca ad un maggiore rischio di contrarre infezioni o generare infiammazioni.
Tra i più diffusi:

  • Fumo. Come la placca batterica, anche il tabacco tende a sedimentarsi alla base degli spazi interdentali, andando così a favorire una possibile infezione. Una elevata esposizione alla nicotina aumenta la possibilità arrossamento, sanguinamento, o infiammazione.
  • Cambiamenti ormonali. Nelle donne, gravidanze o altri cambiamenti ormonali possono generare alterazioni delle gengive che diventano più sensibili alle infezioni. In questi casi una visita periodica aiuta a tenere sotto controllo l’insorgere di qualsiasi eventuale problematica.
  • Farmaci. Alcuni farmaci possono influenzare il volume gengivale ed influire negativamente sulla salute. È consigliato consultare il proprio odontoiatra in caso di fastidi alla bocca durante l’assunzione di farmaci come contraccettivi o antidepressivi.
  • Stress. Lo stress rappresenta un fattore debilitante per il corpo umano e come conseguenze si verificano l’indebolimento delle difese immunitarie e maggiore difficoltà nel combattere le infezioni. Prendersi cura di sé stessi è sempre un ottimo punto di partenza per godere di un corpo sano.
  • Bruxismo. Si tratta della tendenza a digrignare i denti, soprattutto durante il sonno; esso può causare l’indebolimento delle strutture a sostegno dei denti e, se protratto nel tempo, può generare l’insorgere di una gengivite o di una parodontite.
  • Predisposizione ereditaria. A volte i soggetti possono essere geneticamente predisposti allo sviluppo della malattia parodontale.
  • Diabete. Esiste una stretta correlazione tra diabete e malattia parodontale, ma non tutti ne sono a conoscenza. Approfondire l’argomento con un esperto permette di condurre uno stile di vita più sano.

Gengivite e parodontite rappresentano due diversi stadi di infiammazione della bocca, la prima coinvolge solo il tessuto gengivale mentre la parodontite si sviluppa più in profondità raggiungendo l’intero parodonto.
Per prevenirle, due sono gli accorgimenti basilari: innanzitutto svolgere correttamente e quotidianamente l’igiene orale a casa e soprattutto accompagnarla a periodiche visite di controllo con il vostro odontoiatra di fiducia.
I professionisti di Tiziano Odontoiatria e Tiziano Odontoiatria Bimbi sono a tua completa disposizione per aiutarvi a vivere serenamente la salute odontoiatrica.

È in arrivo la stagione estiva: piccolo manuale del sorriso.

Programmare insieme le sedute di igiene permette di non incorrere in possibili future urgenze odontoiatriche e in particolare può essere funzionale con l’arrivo della stagione estiva.

Quest’anno probabilmente le nostre vacanze, così come le visite dal dentista, avranno subito qualche cambiamento o saranno totalmente riprogrammate. Ma in ogni caso è importante trovare del tempo per sé stessi, per rilassarsi e prendersi cura del proprio benessere. E per evitare un qualsiasi tipologia di imprevisto la soluzione migliore è giocare d’anticipo.

Non aspettare che si presenti un fastidio o che cresca nel corso del tempo il dolore: per iniziare le vacanze estive con il sorriso verifica che anche la tua salute orale sia pronta.

Alcune informazioni che potranno rivelarsi utili:

  • Programmare per tempo una visita di controllo.
    In generale è utile fare un check up della salute, per non avere pensieri durante un periodo dedicato al totale relax. In una situazione particolare, come quella che stiamo vivendo, può essere ancor più funzionale iniziare a programmare già da ora una visita di controllo e una pulizia dei denti con il vostro odontoiatra.
  • Controllare protesi fisse o mobili.
    In caso di protesi fisse o mobili è importante fissare una visita di controllo almeno due settimane prima di un’eventuale partenza, così da verificare che non via siano fratture passate inosservate.
  • Verificare le condizioni delle otturazioni.
    Soprattutto se i tuoi programmi estivi prevedono immersioni subacquee, perché gli sbalzi di pressione potrebbero creare dei problemi con le otturazioni.
  • Controllare la stabilità dell’apparecchio ortodontico.
    Anche in questo caso, è opportuna una visita di controllo per verificare che lo stato dell’apparecchio e delle sue componenti non creino problemi in viaggio.
  • Farsi consigliare i farmaci dai professionisti.
  • Ricordare alcune buone abitudini.
    Ad esempio, in caso di interventi recenti al cavo orale, è sconsigliata l’esposizione al sole nelle ore più calde della giornata, affinché non si incorra in vasodilatazione o gonfiore della zona trattata.
  • Non dimenticare di portare il bite, in caso si soffra di bruxismo.
  • Non esagerare con caffeina, bevande zuccherate e cibi dolci.
  • Infine un ripasso veloce delle regole fondamentali per una corretta igiene orale!

Conclusione.

Dopo settimane di lavoro per sole urgenze, abbiamo finalmente ritrovato la tranquillità per occuparci di tutti i pazienti di Tiziano Odontoiatria e Tiziano Odontoiatria Bimbi.

L’organizzazione e la gestione programmata contribuiscono alla prevenzione di possibili futuri inconvenienti per la salute del nostro organismo. Il nostro team è a disposizione per valutare la tua situazione e pianificare le prossime visite di controllo o nuovi percorsi terapeutici, per il tuo benessere.

Non è più necessario rimandare! Prendi un appuntamento.

ENTRA IN CONTATTO CON NOI

Hai qualche domanda o vuoi prenotare una visita?

Prenota il tuo TAMPONE antigenico rapido ⬇️

Sono arrivati presso il nostro centro i tamponi antigenici 🧪

oppure scarica l’apposita app del Centro Medico Tiziano
dedicata alla prenotazione degli appuntamenti